San Rocco in Festa 2016: il programma civile

Come ogni anno torna a Leverano la festa del Santo Patrono, San Rocco. Un evento molto atteso per i leveranesi, sopratutto dal punto di vista religioso che vedono in San Rocco il protettore della loro comunità.

Quest’anno la festa si arricchisce di tante novità, che vanno dalle luminarie ai giochi per bambini, fino ad arrivare ad un street band itinerante e alla gastronomia sotto le stelle.

Di seguito riportiamo il programma civile

sanrocco3.png

Annunci

San Rocco in festa: ecco il programma religioso

san roccoPROGRAMMA RELIGIOSO

FINO AL 15 AGOSTO OGNI SERA
– ore 19:00  Preghiera del Rosario (guidata dai vari gruppi e associazioni ecclesiali)
– ore 19:30  Celebrazione Eucaristica

MERCOLEDI’ 12 AGOSTO
– ore 17:00 – 19:00  Celebrazione del Sacramento della Penitenza

GIOVEDI’ 13 AGOSTO
– ore 17:00 – 19:00  Celebrazione del Sacramento della Penitenza

VENERDI’ 14 AGOSTO
– ore 19:30  Celebrazione Eucaristica Vigilare

SABATO 15 AGOSTO
– ore 8:00; ore 19:00  Celebrazione Eucaristica

DOMENICA 16 AGOSTO
– ore 8:00; ore 10:00  Celebrazione Eucaristica
– ore 19:30  Raduno per la processione che a partire dalla Chiesa Madre percorrerà le seguenti vie: via V. Perrone, via G. Perrone, via Roma, P.za Roma, via Roma, via Caracciolo, l.go S Croce, via Canne, via Cesarea, via Menotti, via Matteotti, via Fontana, l.go Fontana, via Roma, P.za Roma, via Greci, via V. Perrone, Chiesa Madre.
– Al rientro Solenne Celebrazione Eucaristica

LUNEDI’ 17 AGOSTO
– ore 8:00; ore 19:00  Celebrazione Eucaristica

BUONA FESTA A TUTTI

Quando San Rocco diventa patrono di Leverano?

Secondo alcuni, San Rocco diviene protettore di Leverano intorno al 1720. Come prova indiretta vi è il fatto che l’imposizione ai battezzati del nome del Santo diventò una consuetudine solo a partire dagli anni 40 dello stesso secolo.

La leggenda popolare, invece, si basava su un altro racconto. Secondo i vecchi infatti: “La statua ti Santu Roccu nuesciu sta bbinia ti l’art’Italia, a ddo fuèi fatta ti li mesci t’arte ti ddri parti. Era tistinata a Nardò, ma cu bascia a Nardò bisognà cu passa ti Liranu. Quannu rriau a nnanzi lu Cumentu la carrozza si firmau e non scìa nè nanzi nè rretu. Cce bera successu? La statua s’era fatta cussì pisante ca ceddhri era capace cu la moe. Uèmmini fatti a uèmmini, cavallu e villanzinu non cumvinanu nienzi. La statua era a ddhrai ferma comu nna muntagna. Topu tanti spuersi unutili, la gente, ca sta pitticuliscià a ddhra nnanzi, zziccàu a ritare: “Santu Roccu ole rimane a cquai; ole stescia a minzu a nu. Amposta no bae nè nnanzi nè rretu. Itimu moi ci nni l’aimu cu lu trasimu inthla la Chiesia e poi lu retu ndrizza”. Comu si minara cu lu zziccanu, crolia a Ddiu, s’era fattu liggeru comu n’auceddhru. Lu misira sobbta l’altare maggiore, sunara all’armi li campane, ddumara nna ticina ti cannile e atthrottante lampiceddhre. E di ddra sera, monaci, saggiardoti e populazione no lu spiccianu ti priare pi tutti li bisuegni ti lu paese.  Oramai Santu Roccu s’era ticisu cu rimane a minetu a nui. E di tannu no nè bbandunati mai, puru ci simu stati filij ngrati e piccatori“.

Ai posteri l’ardua sentenza…

storia

storia

fonte: S.Rocco e Leverano – Storia, storie, storielle.  Zecca, A.  1994, Congedo Editore.

Si avvicina la festa del Santo patrono!

Come ogni anno Leverano si appresta a festeggiare il suo patrono San Rocco, grande esempio di solidarietà umana e di carità cristiana. Valori che rispecchiano perfettamente gli ideali della comunità leveranese, che da sempre fonda le sue basi su agricoltura e floricultura. Sembra allora essere un connubio perfetto quello tra il carattere umile e volenteroso di San Rocco e il carattere umile e solare di Leverano.

Quest’anno (16-17-18 agosto) ritornano i festeggiamenti in onore di San Rocco che, pur mantenendo le tradizioni tipiche religiose, saranno arricchiti da nuove attrazioni con strutture di luce artistica a ritmica musicale nella piazza centrale del paese e artisti di strada che si esibiranno per le vie della festa. 

Seguite questo sito o la pagina Facebook per restare sempre aggiornati sugli eventi e sulle ultime novità!

copertina

copertina